Privacy

INFORMATIVA CLIENTI

(ai sensi artt. 13 e 14 del GDPR – Regolamento UE 2016/679)

Ai sensi dell’art. 13 e 14 del GDPR – Regolamento UE 2016/679 (Codice in materia di protezione dei dati personali), il Cliente è informato che i Suoi dati personali sono trattati da CANTINA SOCIALE DI TORTONA S.c.a. per le finalità di:
• gestione della clientela, adempimento di obblighi contabili e fiscali, programmazione delle attività, servizi di controllo interno, gestione del contenzioso,
• attività di marketing e attività promozionali sui nostri servizi.
mediante elaborazione anche elettronica, consultazione, raffronto con criteri prefissati ed ogni altra opportuna operazione relativa al conseguimento delle predette finalità. In funzione del canale utilizzato dal cliente per intrattenere rapporti con la CANTINA SOCIALE DI TORTONA S.c.a. le modalità del trattamento potranno altresì essere telefoniche, telematiche o postali. Il conseguimento delle finalità in parola potrà avvenire anche per mezzo di trasmissione e comunicazione di dati a terzi, con ciò intendendo tali terzi autorizzati al correlato trattamento dei dati stessi, in quanto incaricati di svolgere o fornire specifici servizi strettamente funzionali all’esecuzione del rapporto contrattuale (anche mediante trattamenti continuativi), quali società di servizi informatici, società di outsourcing, e consulenti e liberi professionisti il tutto nel rispetto delle disposizioni di legge in materia di sicurezza dei dati. I predetti dati possono essere raccolti sia presso l’interessato sia presso terzi. Il conferimento dei dati richiesti, siano essi acquisiti in base ad un obbligo di legge ovvero in quanto strettamente funzionali all’esecuzione del rapporto contrattuale, è necessario e l’eventuale rifiuto di fornirli comporta l’impossibilità di svolgere le attività richieste per la conclusione e per l’esecuzione del contratto.

In relazione al trattamento dei predetti dati il cliente, in base all’art. 15 del citato GDPR – Regolamento UE 2016/679, ha il diritto di ottenere, senza ritardo
• la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano, e la comunicazione in forma comprensibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica sulla quale si basa il trattamento;
• la cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;
• l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, qualora Vi abbia interesse, l’integrazione dei dati. Il fornitore/consulente ha inoltre il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che lo riguardano.